Teatro Verdi Firenze - Venerdì, 31 Marzo 2017

Acquista on-line

Acquista On-Line

Il Teatro a 360°

Guarda il teatro

News

Dal 7 Novembre 2017
RICHARD O’BRIEN’S
ROCKY HORROR SHOW
produzione internazionale
CLAUDIO BISIO 
nel ruolo di Narratore

Leggi tutto...

A GRANDE RICHIESTA
REPLICA!!!
MOMIX 25 marzo

CAVEMAN 3 aprile
BRIGNANO 5 e 10 aprile

Leggi tutto...

Newsletter



Rassegna Stampa

Calendario eventi

Ricerca avanzata eventi

LA BELLA ADDORMENTATA
23/01/2011
 
Clicca sull'immagine per ingrandire


 

Teatro dell'Opera di Macedonia e Accademia Ucraina del Balletto presentano

LA BELLA ADDORMENTATA

BALLETTO IN DUE ATTI

Musiche PIOTR ILIC TCHAIKOVSKIJ
Coreografie PETIPA – IVANOV riviste da V. YAREMENKO

 

Nella reggia di re Floristano si festeggia la nascita della principessina Aurora. Il maestro delle ceremonie, Catalabutte, introduce gli invitati e dà inizio ai festeggiamenti. Entrano sette fate con i rispettivi cavalieri che offrono doni e buoni auspici alla neonata. La festa è al culmine quando arriva furibonda la maga Carabosse, involontariamente non invitata alla cerimonia. Anche lei ha portato un dono alla piccola Aurora ma il suo dono è una maledizione: quando compirà sedici anni si pungerà con un fuso e morirà. La dolce Fata dei Lillà, che ancora deve porgere il suo dono alla neonata, predice alla piccola che quel giorno non morrà ma si addormenterà sino a quando non sarà destata dal bacio di un principe.


TEATRO DELL’OPERA DI MACEDONIA

L’arte del balletto esiste in Macedonia dai primi decenni del ventesimo secolo ed è strettamente collegata alla nascita di gruppi teatrali caratterizzati da cori ed ensemble strumentali. Fu proprio con la fondazione di una scuola musicale a Skopje nel 1910 che si ebbero le prime performance di opere quali Cavalleria Rusticana, I pagliacci, Carmen, La Traviata, il Faust.
Fu subito dopo la seconda guerra mondiale che la spinta creativa degli artisti Macedoni diede una svolta ulteriore all’Opera e soprattutto al Balletto. Dopo le prime esibizioni nella Traviata fa la sua comparsa sulle scene del Teatro Macedone Walpurgis Night a cui fecero poi seguito tutte le altre grandi produzioni del repertorio classico.
Il Balletto Macedone trae le sue origini dagli sforzi di generazioni di ballerini, insegnanti, maestri ripetitori e coreografi che, sviluppando la tradizione di quest’arte, l’hanno resa parte della cultura del paese di grande originalità ed autonomia. La sfida di questo Teatro nasce nello sviluppo della tradizione che è tipico del Balletto Macedone.
Il Teatro dell’Opera della Macedonia si distingue ora, oltre che per la qualità tecnica ed espressiva, anche per l’originalità e la bellezza dei costumi e delle scenografie che, grazie al sostegno del governo Macedone, vengono rinnovate e arricchite di anno in anno.

 




Orchestra della Toscana Orchestra della Toscana BoxOffice Toscana