Teatro Verdi Firenze - Domenica, 26 Marzo 2017

Acquista on-line

Acquista On-Line

Il Teatro a 360°

Guarda il teatro

News

Dal 7 Novembre 2017
RICHARD O’BRIEN’S
ROCKY HORROR SHOW
produzione internazionale
CLAUDIO BISIO 
nel ruolo di Narratore

Leggi tutto...

A GRANDE RICHIESTA
REPLICA!!!
MOMIX 25 marzo

CAVEMAN 3 aprile
BRIGNANO 5 e 10 aprile

Leggi tutto...

Newsletter



Rassegna Stampa



Calendario eventi

Ricerca avanzata eventi

MOMIX ALCHEMY

MOMIX ALCHEMY

MOMIX PLANETA MOMIX  DUETTO 2000 
presentano 
 

MOMIX ALCHEMY
 

Uno spettacolo creato e diretto da MOSES PENDLETON


assistito da


Cynthia Quinn, first assistant

Tsarra Bequette, Dajuan Booker, Autumn Burnette, Jonathan Bryant, Arron Canfield,

Jennifer Chicheportiche, David Dillow, Simona Di Tucci, Eddy Fernandez, Rory Freeman,

 Jon Eden, Vincent Harris, Morgan Hulen, Catherine Jaeger, Jaime Johnson, Jennifer Levy, Elizabeth Loft, Nicole Loizides, Steven Marshall, Anila Mazhari, Emily McArdle, Danielle McFall, Graci Meier, Sarah Nachbauer, Quinn Pendleton, Rebecca Rasmussen, Cara Seymour,

Matt Shanbacher, Brian Simerson, Ryan Taylor, Evelyn Toh

 

co-direttore Cynthia Quinn

disegno luci Michael Korsch

disegno costumi Phoebe Katzin, Moses Pendleton e Cynthia Quinn

realizzazione costumi Phoebe Katzin

assistita da  Beryl Taylor, Linda Durovcova, Kimberly Lombard

proiezioni video Moses Pendleton

montaggio video Woodrow F. Dick III

collage musicale Moses Pendleton

montaggio musicale Andrew Hansen

direttore tecnico Gianni Melis

direttore di scena Fabrizio Pezzotti

 

INTERPRETI

Tsarra Bequette,

Jennifer Chicheportiche, 

Catherine Jaeger

Rebecca Rasmussen,

Evelyn Toh

Arron Canfield, Eduardo Fernandez,

Vincent Harris

Steven Marshall,

Ryan Taylor

 

Prima mondiale il 5 febbraio al Teatro Alighieri di Ravenna, come anticipazione del Ravenna Festival 2013, per "ALCHEMY", l'ultima straordinaria opera di Moses Pendleton, che porta i suoi MOMIX a danzare compiendo un nuovo prodigio in scena.

È stata scelta nuovamente l'Italia per svelare al mondo questa nuova produzione, che da Ravenna prosegue la propria Tournée Winter 2013 in Italia a Trieste, Bari, Milano, Lucca e Brescia, mentre sono già state annunciate le date internazionali per Spagna e Francia.

Ad ispirare l'immaginazione del mago della danza è questa volta l'eterna ricerca dell'oro segreto che vive nel profondo della nostra essenza, rivelato solo dagli uomini capaci di scrutare il mondo con occhi creativi.

L’inesauribile Moses Pendleton presenta oggi “ALCHEMY”, che tratta dell’arte dell’alchimia, e dell’alchimia dell’arte. È uno spettacolo multimediale realizzato dai suoi superbi ballerini, un lavoro pieno di fantasia, di ironia, di bellezza, di mistero.

Nelle parole di W.B.Yeats trova spunto la più recente impresa del coreografo statunitense, fedele allo spirito di innovazione che da sempre accompagna la sua celebre compagnia, per accostare la costante ricerca della danza a quella degli "...innumerevoli alchimisti divini, che lavorassero continuamente a trasformare il piombo in oro, la stanchezza in estasi, i corpi in anime, la tenebra in Dio; e di fronte alla loro opera perfetta avvertii il peso della mia condizione di mortale, e invocai a gran voce, come tanti altri sognatori e letterati di questa nostra età hanno invocato, la nascita di quella raffinata bellezza spirituale che sola potrebbe sollevare e rapire anime gravate di tanti sogni."

 Miscelando le sostanze base nei loro alambicchi e nelle loro fornaci, gli antichi alchimisti cercavano l’elisir di lunga vita o la formula dell’oro. Proprio così Pendleton, che in Bothanica ci trasportava in un meraviglioso viaggio attraverso le stagioni dell’anno, in “ALCHEMY” ci svela i segreti dei quattro elementi primordiali – terra, aria, fuoco, acqua – per creare uno spettacolo che sprigiona arcane suggestioni e ci attira in una dimensione surreale.

È l’incantesimo MOMIX, al culmine della magia, con Moses Pendleton «Mago dei Maghi». Gli alchimisti non lavoravano da soli; evocavano gli spiriti, perchè li aiutassero nei loro riti segreti. Allo stesso modo si dispiega il processo creativo di “ALCHEMY”, con gli «apprendisti – stregoni» MOMIX ad assistere e supportare Pendleton nel percorso.

Riusciranno a trovare la formula dell’elisir? Creeranno l’oro?

Certamente, per chi crede nell’arte dell’illusione e nell’illusione dell’arte.

Una cosa è certa: dopo “ALCHEMY” nessuno sarà uguale a prima!

 

… questa è la promessa alchemica di Moses Pendleton …

 



 



Acquista on-line

Per saperne di più


Date evento
  • dal 11/02/14 al 16/02/14 mart, merc, giov, e sab 20.45; ven e dom 16.45 e 20.45

tipo evento: Balletti
evento rivolto a: tutti
accessibilità: accessibile ai disabili
E-mail: info@teatroverdionline.it

Luogo
  • Teatro Verdi
    Via Ghibellina, 99
    50122 Firenze









Orchestra della Toscana Orchestra della Toscana BoxOffice Toscana