Teatro Verdi Firenze - Mercoledì, 29 Marzo 2017

Acquista on-line

Acquista On-Line

Il Teatro a 360°

Guarda il teatro

News

Dal 7 Novembre 2017
RICHARD O’BRIEN’S
ROCKY HORROR SHOW
produzione internazionale
CLAUDIO BISIO 
nel ruolo di Narratore

Leggi tutto...

A GRANDE RICHIESTA
REPLICA!!!
MOMIX 25 marzo

CAVEMAN 3 aprile
BRIGNANO 5 e 10 aprile

Leggi tutto...

Newsletter



Rassegna Stampa



Calendario eventi

Ricerca avanzata eventi

SUGAR the musical

SUGAR the musical

WIZARD SERVICE - TEATRO STABILE DI VERONA
presentano

JUSTINE MATTERA, CHRISTIAN GINEPRO, PIETRO PIGNATELLI 


SUGAR the musical
 

tratto dal film A QUALCUNO PIACE CALDO

regia FEDERICO BELLONE


di PETER STONE, JULE STYNE e BOB MERRILL


basato sulla sceneggiatura del film “Some like it hot” di BILLY WILDER e I. A. L. DIAMOND

basato su una storia di ROBERT THOEREN e Michael Logan

canzoni aggiunte di A.H. Gibbs, Joe Grey, Leo Wood, Herbert Stothart, Harr y Ruby,

Bert Kalmar, Gerard o Matos Rodr iguez, Matt Malneck, Fud Livingston

traduzione libretto e liriche italiane MICHELE RENZULLO

 liriche italiane aggiunte FRANCO TRAVAGLIO

adattamento libretto SAVERIO MARCONI e FEDERICO BELLONE

con la partecipazione straordinaria di PAOLO LIMITI

 

regia di FEDERICO BELLONE

 

NOTE DI REGIA di FEDERICO BELLONE

La versione “musical” del celebre film del 1959 diretto da Billy Wilder “A qualcuno piace caldo” rappresenta uno dei titoli più esilaranti del genere teatrale, pur non essendo nato direttamente per il palcoscenico.
La sceneggiatura, che si presta in modo particolare a un adattamento teatrale, ed il riferimento alla musica jazz (infatti da una battuta del film si evince che l’aggettivo “caldo” del titolo è proprio dedicato a questa tipologia melodica), sfociano spontaneamente in quella che è una commedia musicale dalla struttura impeccabile.Questa nuova versione italiana dello spettacolo vuole riportare in primo piano i dialoghi e le situazioni irresistibilmente comiche del film e la sensualità leggendaria del mito di Marilyn Monroe, anche grazie alla celebre canzone “I Want To Be Loved By You”, come se il tutto provenisse direttamente dal film in bianco e nero e che, come per magia, diventasse realtà. L’espediente sarà infatti una particolare tecnica illusionistica, nota nel passato in Italia con il nome di Fregoligraph, in onore del famoso trasformista italiano Leopoldo Fregoli, che permette a interpreti in carne ed ossa di passare dalla proiezione su uno schermo alla realtà in palcoscenico e viceversa. La scenografia, quindi, avrà una connotazione di bianco-nero-grigio elegante e nostalgica, “rituffando” il pubblico come all’interno della pellicola. Per i costumi, invece, in onore al genere “musical” stesso e alla volontà iniziale del regista Billy Wilder e dell’attrice Marilyn Monroe di girare “A qualcuno piace caldo” a colori, saranno appunto coloratissimi e luccicanti. Le luci strizzeranno l’occhio allora anche alla fotografia delle pellicole anni ’50, e la fonica non vorrà dimenticare quindi gli effetti sonori propri del cinema. Infine coreografie “ruffiane”, comiche e sexy sul trascinante ritmo dei ruggenti anni ‘20 vorranno completare il quadro di una commedia dai toni esilaranti, facendo sì che il pubblico, all’uscita del teatro, oltre a un grande sorriso e a qualche postumo ridanciano, batta anche il tempo e fischietti qualche melodia di un irresistibile “Caldo” Jazz. Justine Mattera, che ha debuttato nel mondo dello spettacolo italiano grazie alla sua particolare somiglianza con Marilyn Monroe, e date le sue molteplici esperienze nel mondo del musical, ci è subito sembrata l’interprete ideale per la dolce e ingenua Sugar Kane, Zucchero Candito.

Mentre Christian Ginepro e Pietro Pignatelli, due veterani del teatro musicale italiano, reduci da straordinari successi come “Grease”, “Sette spose per sette fratelli”, “Pinocchio”, “Vacanze Romane”, “Peter Pan” e “Il giorno della tartaruga” di Garinei e Giovannini, ci assicurano una verve e una professionalità nel canto, nella recitazione e nella danza, per dar vita rispettivamente a un Jack Lemmon e a un Tony Curtis italiani travolgenti. Le ballerine-cantanti-attrici sono state selezionate tramite una severa audizione, che, oltre a tenere conto delle qualità tersicoree, liriche e drammatiche, ha premiato la bellezza, perché anche l’occhio vuole la sua parte; così come il resto degli interpreti sono stati scritturati puntando alla qualità. Pertanto sedetevi sulle poltrone di questo “cinema” magico, perché un grande film sta per attraversare lo schermo e diventare realtà davanti ai vostri occhi sulle note di canzoni famose, per regalarvi, speriamo, una serata di grandi risate e belle emozioni.

Questo è il teatro. Buon divertimento.

 



Acquista on-line

Per saperne di più


Date evento
  • dal 23/01/14 al 26/01/14 giovedì, venerdì e sabato ore 20.45; domenica ore 16.45

tipo evento: Musical
evento rivolto a: tutti
accessibilità: accessibile ai disabili
E-mail: info@teatroverdionline.it

Luogo
  • Teatro Verdi
    Via Ghibellina, 99
    50122 Firenze









Orchestra della Toscana Orchestra della Toscana BoxOffice Toscana