Teatro Verdi Firenze - Giovedì, 23 Marzo 2017

Acquista on-line

Acquista On-Line

Il Teatro a 360°

Guarda il teatro

News

Dal 7 Novembre 2017
RICHARD O’BRIEN’S
ROCKY HORROR SHOW
produzione internazionale
CLAUDIO BISIO 
nel ruolo di Narratore

Leggi tutto...

A GRANDE RICHIESTA
REPLICA!!!
MOMIX 25 marzo

CAVEMAN 3 aprile
BRIGNANO 5 e 10 aprile

Leggi tutto...

Newsletter



Rassegna Stampa



Calendario eventi

Ricerca avanzata eventi

LASCIATE CHE I PENDOLARI VENGANO A ME

LASCIATE CHE I PENDOLARI VENGANO A ME

CHI.TE.MA presenta
I LEGNANESI 
in

LASCIATE CHE I PENDOLARI VENGANO A ME
di FELICE MUSAZZI e ANTONIO PROVASIO

con ANTONIO PROVASIO, ENRICO DALCERI, LUIGI CAMPISI
musiche ARNALDO CIATO, ENRICO DALCERI

regia ANTONIO PROVASIO



Dopo il grande successo nella stagione 2011-2012 che li conferma protagonisti assoluti del panorama teatrale italiano con 120.000 spettatori, I Legnanesi tornano con uno nuovo spettacolo che, per la prima volta, ha un titolo in italiano e non in dialetto lombardo "Lasciate che i pendolari vengano a me".

Il titolo riprende quello di una rivista ricevuta in eredità da Felice Musazzi, ma i contenuti sono inediti, sempre caratterizzati da uno sguardo all’attualità. Restano invece invariati i protagonisti, ormai entrati nella tradizione ed amati dal pubblico - la Teresa, Mabilia e Giovanni - e l’ambientazione, ovvero quel “cortile” che ha caratterizzato la vita dell’Italia non solo in Lombardia: il regno delle donne, dei ragazzi, degli amori e dei litigi, delle invidie, dei problemi di tutti i giorni, dove però, in fini conti, tutti vivono in armonia e serenità. 
Nel cortile della famiglia Colombo inizia a sgorgare uno strano liquido scuro… cosa potrà mai essere? È petrolio! 
La famiglia Colombo, pensando di aver così risolto tutti i suoi problemi economici, organizza una grande festa: la gioia di tutti è incontenibile, la Mabilia partecipa alla festa con il suo fidanzato, vengono persino invitati dei ricchi petrolieri arabi, con i quali si vorrebbe concludere un contratto milionario e poter vivere così, finalmente, senza la preoccupazione di come sbarcare il lunario.
Sul più bello però, proprio nel mezzo dei festeggiamenti, si scontrano con un’amara sorpresa.
Tramontati i sogni di gloria, la famiglia Colombo, visti i tempi di crisi, deve perciò trovarsi in fretta un lavoro per arrivare a fine mese. Teresa, Mabilia e Giovanni vengono assunti in un call center fuori città: per i tre protagonisti inizia così una nuova avventura da pendolari e, per fare valere i propri diritti nella giungla del mercato del lavoro, la famiglia Colombo coinvolgerà persino il sindacato… con un finale tutto da scoprire!!!

Da oltre sessant’anni I Legnanesi entusiasmano spettatori di tutte le età e uniscono un singolare mix di italiano e dialetto lombardo in un “italiandialetto” per conquistare ed appassionare anche i più giovani e il pubblico di altre regioni, oltre ad essere stimati e riconosciuti dai critici teatrali. Il segreto del loro successo sta in un modo di recitare spontaneo e genuino, capace di far rivivere la tradizione della vita del cortile a chi l’ha vissuta e di raccontarla agli spettatori più giovani attraverso una comicità pulita, senza volgarità, che racconta la vita della gente comune.
E anche questa volta i tre strepitosi protagonisti (Antonio Provasio-Teresa, Enrico Dalceri-Mabilia e Luigi Campisi-Giovanni), racconteranno le loro vicende quotidiane, universali, semplici ma profonde allo stesso tempo, con uno sguardo sempre attento e acuto all’attualità con quella vìs comica che li contraddistingue.
Descrivere uno spettacolo de I Legnanesi è quasi impossibile: il loro teatro è affidato alle straordinarie doti di improvvisazione che li hanno resi eredi della grande tradizione teatrale del varietà ormai quasi scomparsa: oltre due ore di spettacolo tutta al maschile (insieme alla famiglia Colombo, sul palcoscenico, anche 10 personaggi della tradizione e 10 scatenati “boys”), tra ambientazione tipica del cortile e momenti musicali, scene sfavillanti, costumi sfarzosi e tanto divertimento, fino al gran finale in smoking!




Acquista on-line

Per saperne di più


Date evento
  • dal 23/11/12 al 25/11/12 venerdì e sabato ore 20.45, domenica ore 16.45

tipo evento: Teatro
evento rivolto a: tutti
accessibilità: accessibile ai disabili
E-mail: info@teatroverdionline.it

Luogo
  • Teatro Verdi
    Via Ghibellina, 99
    50122 Firenze









Orchestra della Toscana Orchestra della Toscana BoxOffice Toscana